Volpe Pasini acquisice Schiopetto

Le due aziende friulane continueranno a essere gestite in maniera autonoma, ognuna con il proprio brand, nel rispetto dei territori di produzione: i Colli Orientali (Volpe Pasini) e il Collio (Schiopetto).

Schiopetto

di Adriano Del Fabro

È stato siglato un accordo quadro tra la famiglia Rotolo, proprietaria dell’azienda vinicola Volpe Pasini di Torreano (Udine), e la famiglia Schiopetto, per l’acquisizione della storica azienda vinicola di Capriva del Friuli, nel Collio goriziano, fondata da Mario Schiopetto nel 1965. Non si conoscono i dettagli economici dell’operazione (sicuramente importanti), ma si sa che essa coinvolge appunto l’azienda Schiopetto e i suoi 50 ettari (30 vitati), con una produzione annuale pari a circa 170.000 bottiglie. La Volpe Pasini, fondata nel 1956, opera su 52 ettari di vigneto. Le 400.000 bottiglie prodotte ogni anno, divise in due linee, con una prevalenza dei vini bianchi (60%), sono vendute per il 50% all’estero.

Le due aziende friulane continueranno a essere gestite in maniera autonoma, ognuna con il proprio brand, nel rispetto dei territori di produzione: i Colli Orientali (Volpe Pasini) e il Collio (Schiopetto).  Maria Angela Schiopetto sarà il presidente onorario dell’azienda goriziana.

 

Sezione: Dalle Aziende. Tag: acquisizioni, collio, schiopetto e volpe pasini. Area Geografica: Friuli-Venezia Giulia e Italia. Categorie News Corriere: Aziende.

Related posts

Commenta questo articolo

Top