Vino direttamente a casa…al bicchiere

Una startup di Seattle lancia l’iniziativa che permetterà agli appassionati di degustare ogni mese tre diversi fine wine, spediti in capsule da 10 cl

Acquistare vino e farselo spedire direttamente a casa è oggigiorno cosa comune. In particolare il fenomeno delle vendite di vino on-line è in forte crescita, soprattutto in alcuni mercati.

Il colosso dell’e-commerce Amazon, ad esempio, offre già oggi negli Stati Uniti, a Hong Kong e in UK (ne avevamo parlato qui), agli aderenti al programma Amazon Prime, la possibilità di ricevere a casa vino in un’ora.

Probabilmente però mai nessuno aveva fino ad ora proposto un servizio di home delivery di vino “al bicchiere”. Ci ha pensato uns start up di Seattle  (lo racconta The Drinks Business) che offre ora un servizio, denominato Vinebox, dedicato a sommelier e appassionati di consegna a domicilio di 3 campioni di fine wine ogni mese, racchiusi in una capsula del volume di 10 cl.

Le prime scatole di degustazione verranno inviate questo mese e per il momento conterranno capsule contenenti vini prodotti in Europa.

Il prezzo di adesione al servizio sarà di circa 35 dollari (o 24 sterline) al mese ed i vini offerti, scelti da un team di esperti, saranno tutti della fascia di prezzo al dettaglio di 20 – 50 dollari (o 14 – 34 sterline).

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top