Vigneto UE: superfici in calo

In sette anni persi 350mila ettari. Primo paese dell’Unione per superficie vitata è la Spagna, seguita da Francia e Italia, con oltre 637mila ettari, di cui circa 490mila destinati alla produzione di vini DOP e IGP

Dalla campagna 2007/08 a quella 2014/2015, la superficie destinata alla coltivazione della vite nell’Unione Europea si è ridotta di ben 350mila ettari.

Questo e i seguenti dati, che riprendiamo dall’analisi comparsa nei giorni scorsi su La Semana Vitivinícola, partner editoriale del Corriere Vinicolo, sono stati presentati dalla Commissione Europea e provengono dall’Inventario Vitivinicolo dell’UE.

Oggi (aggiornamento al 31 luglio 2015) la superficie vitata dell’Unione occupa 3.188.407 ha, circa lo 0,7% (o meglio 21.783) in meno di quella della campagna precedente (nota: non sono compresi i vigneti di Lussemburgo, Malta e Repubblica Ceca).

Il 67,3% di questa superficie, quindi 2.145.832 ettari, è occupata da vigneti destinati alla produzione di vino DOP, il 16,8%, quindi 535.190 ha è occupata da vigneti destinati alla produzione di vini a IGP, il 7,6%, cioè 243.732 ha alla produzione di vini non DOP e non IGP ma si trova all’interno aree interessate da indicazione geografica; il restante 8,3% (263.653 ha) occupa altre aree (non interessate né IGP e nemmeno da DOP).

Primo paese europeo per superficie vitata è la Spagna, con 958.696 ettari, seguono la Francia con 805.780 ha e l’Italia con 637.634,1 ha.

Alla Spagna va anche il primato della più grande superficie destinata alla produzione di vino DOP (841.236 ha), seguita ancora dalla Francia (514.003 ha) e dall’Italia (334.418,8 ha).

La Francia invece è il primo paese per superfici destinate alla produzione di vino a Indicazione Geografica (195.374  ha), seguono l’Italia con 155.940,8 ha e la Spagna con 64.492 ha.

In particolare in Italia, la superficie occupata da vigneti destinati alla produzione di vino DOP è di 334.418,8 ha, quella destinata alla produzione di vino IGP 155.940,8 ha (sono in totale 490.359,6 ha DOP + IGP), cui si aggiungono, per arrivare al totale di 637.634,1 ha, altri 142.274,5 ha di vigneto destinati alla produzione di vino senza DOP o IGP.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: Inventario Vitivinicolo, sevi, superfici e ue. Area Geografica: Francia, Italia, Spagna e Unione europea. Categorie News Corriere: Viticoltura.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top