Usa, il ritorno prepotente della birra

Secondo il consueto sondaggio effettuato da Gallup, gli americani che preferiscono le bionde sono al 41%, contro il 31% per il vino. L'anno scorso i rapporti erano 36 a 35. La maggior parte dei consumatori di vino sono donne. Le birre spopolano tra i giovani, il vino torna prima bevanda dai 55 anni in su

obama birra

La birra stacca nuovamente il vino, e in maniera quasi prepotente, nelle preferenze degli americani. Il consueto sondaggio effettuato da Gallup in luglio fotografa al 41% la quota di americani che dicono di bere preferibilmente birra, contro il 31% che preferisce il vino. L’anno scorso, di questi tempi, celebravamo invece il quasi aggancio del vino, salito al 35% contro il 36% della birra. Stabili invece gli spirits, che trovano preferenza assoluta presso un quinto circa della popolazione che beve alcolici in America.

 

Il vino, secondo le rilevazioni Gallup, continua a essere la top choice per le donne, al 46%, mentre tra gli uomini solo il 17% dichiara di preferirlo a birra (57%) e liquori (20%). Il vino invece domina le birre tra la popolazione più adulta (38% degli over 55). Al contrario, tra i 18-34enni e i 35-54enni torna a prevalere la birra, con rispettivamente il 48% e il 43% delle preferenze.

Infine, per quanto riguarda la segmentazione per abitudini, il 64% degli americani dichiara di aver bevuto almeno una bevanda alcolica, contro il 34% che si dichiara astemio.  La maggior parte di coloro che bevono alcolici appare farlo abbastanza regolarmente: il 67% dichiara di aver bevuto almeno un drink nella passata settimana (rispetto all’intervista). Un altro 23%  ha bevuto alcol negli ultimi tre mesi, mentre il 10% più raramente, percentuale che include anche coloro che dichiarano di bere solo in occasioni speciali.

Sezione: Dai Mercati. Tag: abitudini di consumo, birra, Gallup, spirits, stati uniti e vino. Area Geografica: USA. Categorie News Corriere: Consumi, Mercati e Statistica.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top