Una bussola per orientarsi tra le leggi statunitensi sugli alcolici

E’ on-line il nuovo State Law Database della WSWA, associazione dei grossisti americani di vino e superalcolici. Centinaia di norme possono essere filtrate per stato e per argomento

La Wine & Spirits Wholesalers of America (WSWA), associazione statunitense dei commercianti all’ingrosso di vino e superalcolici, ha realizzato e messo on-line una nuova banca dati che permette di reperire facilmente la regolamentazione sugli alcolici (e sul loro commercio) vigente in ognuno dei 50 stati della federazione e nel District of Columbia.

Lo State Law Database permette di filtrare le norme per stato e per argomento. E’ possibile, ad esempio, trovare facilmente le informazioni sui requisiti per ottenere una licenza, sulle regole d’import-export, su dazi e tasse, sulle norme che regolano etichettatura, spedizioni, vendita al dettaglio o Dtc (direct to consumer) etc. Ognuna delle categorie ha inoltre diverse sotto categorie che permettono di raffinare la ricerca.

La banca dati è costantemente aggiornata ed è senza dubbio uno strumento utile e pratico per orientarsi tra le tante e diverse leggi oggi vigenti negli Stati Uniti.

L’accesso al database è gratuito per i soci della WSWA (sono circa 400 e coprono la distribuzione di circa l’80% di tutto il vino e i superalcolici venduti in USA) e a pagamento per tutti gli altri. Il prezzo d’accesso varia in funzione del numero di stati e degli argomenti sui quali si vogliono reperire le informazioni.

 

FEB

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top