UK, prevista forte crescita per il vino biologico

I consumi di organic wine potrebbero incrementarsi di oltre il 50% da qui al 2022, per un mercato che supererà il valore di 1,15 miliardi di sterline, secondo una ricerca di IWSR promossa da SudVinBio

Il mercato del vino biologico nel Regno Unito crescerà in modo consistente nei prossimi anni. A suggerirlo il report The Future Potential for Organic Wine, preparato da IWSR e promosso dall’associazione interprofessionale francese SudVinBio.

Secondo quest’analisi, negli ultimi cinque anni i consumi di organic wine sono già cresciuti in UK del 70%, da 3,36 milioni di casse da nove litri registrate nel 2012 fino a 5,72 milioni di casse vendute nel 2017, e si prevede che cresceranno ancora di oltre il 50% da qui al 2022.

Per quel che concerne il valore di questo mercato inoltre, IWSR stima un tasso di crescita CAGR vicino all’11% per il periodo 2017-2022, fino a superare 1,15 miliardi di sterline (circa 1,25 miliardi di euro). Sebbene, infatti, il vino biologico abbia un prezzo mediamente superiore  rispetto a quello non biologico (£ 10,21/bottiglia vs  £ 7,38/bottiglia), il consumatori britannici risultano essere disposti a pagare fino al 38% in più per l’acquisto di organic wine.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: bio, IWSR, organic wine e Sudvinbio. Categorie News Corriere: Biologico e Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top