Taittinger scommette sullo sparkling inglese

In una tenuta acquistata nel Kent, verranno messe a dimora quest’anno 100mila barbatelle. Obiettivo produrre 300mila bottiglie di spumante entro il 2023

Il noto produttore di champagne Taittinger ha scelto di scommettere sulla produzione di spumanti nel Regno Unito.

Nella tenuta di Domaine Evremond, sita nel Kent, contea a sud est di Londra, e già acquistata da Taittinger nel 2015, verranno messe a dimora quest’anno 100mila barbatelle di varietà Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier. Saranno interessati circa 20 ettari, e altrettanti verranno impiantati nei prossimi due o tre anni.

La notizia è comparsa su diverse testate di settore, tra cui citiamo Drinks International e OffLicenceNews.

Il progetto, realizzato in collaborazione con l’agenzia Hatch Mansfield, partner commerciale di Taittinger nel Regno Unito, è quello di arrivare a produrre ogni anno 300mila bottiglie di English sparkling wine. Se tutto andrà secondo le previsioni. le prime bottiglie saranno pronte nel 2023.

FEB

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top