Superalcolici: crescita in volume per 8 dei 10 marchi top

Secondo la classifica stilata da The Drink Business nel 2012 il settore superalcolici è, almeno per i marchi top, in buona salute, con crescite percentuali delle vendite in volume che sfiorano il 10%. In testa Smirnoff con più di 26 milioni di casse da nove litri

Come ogni anno The Drink Business ha stilato una classifica dei dieci marchi top a livello mondiale del settore superalcolici per vendite in volume. Invariate e salde le prime sei posizioni della classifica rispetto al 2011. Al primo posto troviamo Smirnoff con 26,3 milioni di casse da nove litri e un trend di crescita del 6,5%. Seguono Bacardi (19,8 milioni di casse e +1%), Johnnie Walker (19,7 milioni di casse e +9,4%), Absolut (11,4 milioni di casse e +3,6%), Jack Daniel’s (10,9 milioni di casse e +2,8%) e Captain Morgan (10 milioni di casse e +8,7%).

Qualcosa cambia dalla settima posizione in poi: il marchio Jose Cuervo, settimo classificato nel 2011 con vendite in volume nel mondo per 6,9 milioni di casse e già in perdita del 1,5% tra 2010 e 2011, esce dalla top ten. Al suo posto quest’anno, guadagnando una posizione sul 2011, troviamo Jägermeister (6,9 milioni di casse e +1,5%). Segue all’ottavo posto Baileys che pure perdendo in volume il 4,4% sull’anno precedente, vendendo 6,5 milioni di casse, guadagna anch’esso una posizione. Al nono posto la new entry, Jim Beam (6,23 milioni di casse e +5,6% in volume sul 2011). Decimo, posizione invariata pur perdendo l’1,6% sul 2011, Ballantine’s con vendite per 6,2 milioni di casse.

 

Sezione: Dai Mercati. Tag: classifica, superalcolici, The Drink Business, top ten e vendite in volume. Area Geografica: Mondo. Categorie News Corriere: Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Top