Spagna, stock 2016/17 in aumento. Totale a 33,5 milioni di hl (+9%)

Il grosso del prodotto è Dop (22 milioni, +9%), mentre i vini comuni registrano appesantimenti più limitati (+4%). Mosti a +1%

Stock in aumento a conclusione della campagna 2016/17: secondo i dati resi noti dal Sistema informativo sul mercato del vino spagnolo (Infovi), al 31 luglio di quest’anno tra vini e mosti le cantine avevano in giacenza 33,5 milioni di ettolitri, in aumento del 9% rispetto alla chiusura della campagna precedente.

Nel dettaglio, i vini con denominazione registrano scorte in aumento del 9,4% (21,6 milioni di hl), del 6% i vini Igp (2,2 milioni), mentre i vini comuni si attestano a 5,6 milioni di ettolitri, equivalenti a un surplus del 4%.

I mosti invece risultano in moderato aumento, attorno all’1%, per un quantitativo di poco superiore a 1,4 milioni di ettolitri.

A livello di colore, il grosso è vino rosso/rosato sfuso (17 milioni di ettolitri, il 53%), mentre i bianchi sciolti arrivano a 8,5 milioni. L’imbottigliato invece vede un totale di 6 milioni di ettolitri, equamente divisi tra bianchi e rossi. Per quanto riguarda i mosti, l’80% circa è prodotto bianco (fonte La Semana Vitivinícola).

Sezione: Dai Mercati. Tag: magazzino, scorte, sevi e stock. Area Geografica: Spagna. Categorie News Corriere: Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top