Prosecco padrone dello scaffale in Svezia

Ancora un anno boom al Monopolio: venduti 3,2 milioni di litri. Oggi il 65% dello spumante italiano in questo Paese porta il nome Prosecco. Top seller assoluto un biologico

Systembolaget.jpg

Ancora un record in Svezia. Nel 2015, le vendite di Prosecco al Systembolaget sono schizzate a quota 3,2 milioni di litri, equivalenti a una crescita del 32% rispetto al 2014 e a un vertiginoso +2.000% rispetto a solo cinque anni fa.

 


Oggi, su un totale spumanti italiani venduto al Monopolio di 4,9 milioni di litri, il Prosecco rappresenta il 65%, contro appena l’8% del 2010. Sul totale spumanti – quindi italiani e resto del mondo, equivalente a un volume di 12,5 milioni di litri – le bollicine veneto-friulane pesano per il 25%, contro una quota inferiore al 2% di cinque anni fa.

 


Insomma, un vero e proprio boom, sancito anche dalla crescita delle referenze a scaffale: oggi presso i negozi del Monopolio si può scegliere tra ben 93 etichette diverse, suddivise nei vari formati (bottiglia classica, piccole e grandi taglie), contro appena 16 del 2010.

Altro indice della popolarità del Prosecco è dato dalle classifiche di vendita: al primo posto assoluto per volumi di spumante venduto, con quasi 1 milione di litri, c’è proprio un Prosecco, per di più biologico.

Sezione: Dai Mercati. Tag: monopolio, prosecco, spumanti, svezia, systembolaget e vendite. Area Geografica: Svezia. Categorie News Corriere: Aziende, Biologico, Consumi, Mercati e Statistica.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top