Marijuana ora legale in Canada

Dal 17 ottobre è consentito il consumo della cannabis a scopo ricreativo, ma manca ancora una rete di vendita capace di soddisfare il boom di richieste

In seguito all’approvazione, nello scorso mese giugno del Cannabis Act (si veda qui), a partire dalla mezzanotte dello scorso mercoledì 17 ottobre, in Canada è consentito il consumo della marijuana a scopo ricreativo (mentre l’uso terapeutico era già possibile dal 2001). Quest’apertura fa del Canada il primo paese del G20, e il secondo dopo l’Uruguay, a legalizzare su tutto il suo territorio il consumo a scopo ricreativo (il consumo a scopo ricreativo è già permesso anche in nove stati Usa, tra cui la California a partire dal primo gennaio di quest’anno, ne avevamo parlato qui).

Rispettata dunque la promessa elettorale fatta nel 2015 dall’attuale primo ministro canadese, il liberal Justin Trudeu, che ha sottolineato che la svolta ha tra le sue principali leve la lotta alla criminalità, in un paese in cui il consumo (illegale) di cannabis è da anni consistente.

La liberalizzazione che era stata precedentemente a pianificata per il 1 luglio, è stata rimandata fino ai giorni scorsi perché non tutte le Province della federazione erano pronte a questa rivoluzione. La vendita di semi, piante, olio e foglie essiccate di marijuana è consentita solo in esercizi muniti di particolare licenza, con regole diverse nelle diverse nelle dieci provincie e nei  tre territori canadesi. Partita la liberalizzazione rimane dunque il problema della disponibilità dei prodotti, a causa a una rete di vendita e distribuzione non ancora adeguata alla richiesta. Gli store online avrebbero già esaurito le scorte e anche in grandi città non esistono ancora esercizio di vendita al dettaglio.

Secondo Statistic Canada nel 2018 quasi cinque milioni e mezzo di canadesi compreranno cannabis in modo legale, si tratta del 15% della popolazione; i consumatori sarebbero già quasi cinque milioni. Un’analisi del CD Howe Insitute, importante ente canadese indipendente, suggerisce però che il mercato legale soddisferà nei primi mesi solo tra il 30 e il 60% della domanda.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: cannabis, liberalizzazione e marijuana. Area Geografica: Canada e Nord America. Categorie News Corriere: Consumi e Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top