La California conta oggi oltre 374.000 ettari di vigneto (+5% vs 2017)

Il vigneto da vino si estende per 258.000 ettari (+6%) di cui 239.000 ha sono in produzione, mentre le restanti superfici sono occupate da nuovi impianti ancora improduttivi

Il dipartimento dell’agricoltura statunitense, California Department Of Food And Agriculture (CDFA), ha pubblicato lo scorso 19 aprile il Grape Acreage Report 2018 Crop, indagine annuale sulla superficie vitata del paese. I dati sono stati raccolti in collaborazione con il National Agricultural Statistics Service dello United States Department of Agriculture (USDA).

Censiti per lo scorso anno 925.000 acri di vigneto, corrispondenti a circa 374334 ettari, per un incremento della superficie vitata del 5,1% su 2017. La gran parte di questo vigneto è produttivo (bearing), sono 349243 ettari (+4,1%), mentre la superficie restante di 25.090 ettari è occupata da impianti non più vecchi di tre anni e quindi da considerarsi non ancora in produzione; significativo il fatto che questa superficie di vigna non-bearing è cresciuta del 21,6% rispetto al 2017. Il vigneto da vino è cresciuto del 6,3% sul 2017, e prende 257.784 ha della superficie vitata totale: 238.765 ettari sono in produzione (+5,4%) e i rimanenti 19.020 ettari (+20.5%) sono stati censiti come non-bearing.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: california, CDFA, Grape Acreage Report 2018 Crop, superfici vitate, USDA e uva. Area Geografica: USA. Categorie News Corriere: Statistica e Viticoltura.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top