Alleanza strategica tra Alibaba e 1919.cn per la distribuzione in Cina

Il gigante dell’e-Commerce investirà 2 miliardi di yuan in un importatore, distributore e dettagliante cinese di vino e alcolici, per meglio assecondare le richieste del mercato locale

Secondo quanto riportato dall’agenzia Reuters di Shangai, Alibaba (Alibaba Group Holding Ltd) investirà 2 miliardi di yuan (oltre 252 milioni di euro) nell’acquisizione di una quota del 29% di 1919.cn Wine & Spirits Importer e Retailer. Si tratta di una società cinese d’importazione e distribuzione di vino e alcolici con sede nella città di Chengdu (capoluogo della provincia continentale di Sichuan), proprietaria, fatto significativo, anche di una piattaforma di e-commerce sulla quale è possibile acquistare, oltre alle bevande locali, anche prodotti di marchio internazionale provenienti da Francia, Australia, Spagna, Cile, Italia e Stati Uniti.

Il fatturato dichiarato da 1919.cn per il 2017 è di 3,36 miliardi di yuan (oltre 424 milioni di euro), in crescita del 16% sull’anno precedente; la stessa società prevede di fatturare circa 4,5 miliardi di yuan quest’anno e di arrivare a 7 miliardi entro il 2019 (sarebbero circa 880 milioni di euro). In un comunicato (che citiamo attraverso The Drinks Business1919.cn avrebbe dichiarato che l’apporto di Alibaba contribuirà all’espansione della rete di distribuzione al dettaglio, con l’apertura di 2.000 nuovi punti vendita nel paese entro il prossimo anno.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: 1919.cn, alibaba, distribuzione, e-commerce e eCommerce. Area Geografica: Cina. Categorie News Corriere: Mercati e Tecnologie web.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top