Alleanza Cooperative agroalimentari, Maurizio Gardini presidente

L'Alleanza, che rappresenta 5.100 cooperative, 720.000 soci produttori, per un fatturato complessivo di 34,2 miliardi di euro, "è stata concepita - ha commentato Gardini - come luogo di stimolo per favorire un migliore posizionamento della cooperazione agricola nell'economia del Paese"

E’ Maurizio Gardini il presidente dell’Alleanza delle Cooperative italiane  – Settore Agroalimentare, costituita da Fedagri-Confcooperative, Legacoop agroalimentare e Agci-Agrital. La nomina è stata ufficializzata nel corso della seconda assemblea unitaria dell’Alleanza, in corso a Roma mercoledì 7 novembre. Copresidenti sono Giovanni Luppi e Giampaolo Buonfiglio, presidenti rispettivamente di Legacoop Agroalimentare e di Agci-Agrital.

L’Alleanza rappresenta 5.100 cooperative, 720.000 soci produttori e dà lavoro a 94.000 occupati, il 56% assunti a tempo indeterminato. Il fatturato complessivo è di 34,2 miliardi di euro, il 24% del valore della produzione agroalimentare italiana.

 

“L’Alleanza delle Cooperative italiane nel settore agroalimentare – ha commentato Gardini – non è solo un segnale forte, chiaro e tangibile del percorso da più parti auspicato di semplificazione della rappresentanza, ma è stata da noi concepita come luogo di stimolo per favorire un migliore posizionamento della cooperazione agricola nell’economia del Paese”.

Related posts

Commenta questo articolo

Top