Alibaba crede nel food delivery

Nei piani del gruppo cinese il finanziamento di un miliardo di dollari alla start up Ele.me, già oggi tra le più popolari società di consegna a domicilio operanti in Cina

Come riportato da Bloomberg, che cita fonti vicine all’azienda cinese, Alibaba starebbe investendo circa un miliardo di dollari nella start up  Ele.me, specializzata nella consegna di cibo a domicilio. L’operazione, di cui si parla già da diverso tempo ma i cui dettagli sono ancora poco noti, sarebbe condotta in partnership con la finanziaria del gruppo Ant Financial.

Ele.me ha la sua base operativa a Shanghai ed è già ora di una delle più grandi  e popolari aziende cinesi del food delivery; grazie al contributo di Alibaba, potrebbe ora diventare una delle più importanti aziende al mondo di questo settore. Secondo Business Insider, con i fondi messi a disposizione da Alibaba il suo valore crescerebbe dagli attuali 5,5 miliardi di dollari fino a circa 6 miliardi.

La Cina, per dimensioni e popolazione, consente a Ele.me un vasto campo d’azione, oltretutto ancora poco battuto dalle altre multinazionali della consegna a domicilio, e la sua crescita le garantirebbe oltretutto una miglior posizione nella concorrenza con le rivali cinesi Baidu Inc, Meituan-Dianping e Koubei (quest’ultima di proprietà Alibaba).

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: alibaba, Ant Financial, Bloomberg, Business Insider, consegna a domicilio e food delivery. Area Geografica: Cina. Categorie News Corriere: Logistica e Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top