Vino in lattina: qualcuno ci riprova… in Francia

Una società francese vuole lanciare il vino in scatola in un mercato da sempre conservatore allo scopo di “democratizzare” il commercio dei vini di qualità

 

Nei giorni scorsi il portale d’informazione francese france24.com ha riportato una notizia che probabilmente farà storcere il naso ai puristi del vino. Una società francese ha lanciato una linea di vini di qualità in lattina. Le latte, della capacità di 187 ml, saranno messe in vendita con prezzo consigliato di circa 2,50 euro e conterranno vino bianco, rosso o rosato AOC.

Target cui è rivolto questo prodotto sono soprattutto i giovani.

I manager della società in questione hanno dichiarato che questa operazione ha lo scopo di “democratizzare la vendita del vino di qualità”; al quotidiano francese Le Figaro il fondatore della stessa società ha addirittura confessato che vorrebbe che il suo prodotto diventasse il “Nespresso” del vino, con riferimento al noto marchio di caffè in capsule.

Oggi in Francia solo l’1% del vino è venduto in lattina e nessuno dei prodotti così confezionati è AOC. In altri mercati invece, Germania e Giappone ad esempio, questa tipologia di confezionamento ha avuto negli ultimi anni buon successo: nel mercato tedesco sono vendute ogni anno circa 60milioni di lattine di vino.

Sezione: Dai Mercati. Tag: caffé, confezionamento, france24.com, Le Figaro e vino in lattina. Area Geografica: Francia. Categorie News Corriere: Marketing, Mercati e Packaging.

Related posts

Commenta questo articolo

Top