Vendemmia californiana 2013: un nuovo record

Secondo il California Agricultural Statistics Service c’è stata una crescita del raccolto del 4,2% sul 2012, si contano un totale di 4,23 milioni di tonnellate d’uva da vino portate in cantina. Lo Chardonnay è la varietà più raccolta

Il California Agricultural Statistics service ha rilasciato i dati provvisori del California Grape Crush Report 2013. Se il previsto sarà confermato, si tratterebbe di un altro anno record per il volume della vendemmia californiana dello scorso anno. Sarebbero, infatti, stati raccolti 4,23 milioni di tonnellate d’uva da vino con un incremento del 4,2% sul 2012, quando i viticoltori della California avevano portato in cantina 4,01 milioni di tonnellate d’uva.

Se si aggiungono uva da tavola e uva passa il totale del raccolto californiano 2013 dovrebbe essere di 4,685 milioni di tonnellate.

La percentuale maggiore nella torta delle varietà raccolte va al vitigno Chardonnay (16%), seguono il Cabernet Sauvignon 11,1% e lo Zinfandel 10%.

Contrariamente al raccolto, come detto in crescita, il prezzo medio per tonnellata è diminuito: si tratta di una media del 3,4% in meno rispetto al 2012: da 772,56 dollari per tonnellata a 746,49 dollari per tonnellata.

FEB

Related posts

Commenta questo articolo

Top