Usa: Washington D.C. primo per consumo di vino

Il pro capite medio è di 12,3 litri mai consumi non sono regolarmente distribuiti sul vasto territorio statunitense. Il nordest della Federazione, la West Coast e la Florida le regioni in cui il vino è più popolare.

Il consumo procapite USA 2012 secondo il California Wine Institute è di 2.7 galloni quindi circa 12,3 litri; questa è naturalmente la media di quanto registrato per un territorio molto vasto.  Business Insider, portale d’informazione statunitense specializzato in business and technology, utilizzando come fonte i dati del Beverage Information Group, ha steso una classifica dei consumi pro capite 2013 degli 50 stati della federazione. I dati sono particolarmente interessanti e, crediamo utili, a chi vede gli stati uniti come destinazione delle proprie esportazioni.

Al primo posto troviamo il District of Columbia, Washington dunque. Qui il consumo procapite è particolarmente alto, 25,7 litri all’anno (si tratta più o meno di quanto ad esempio si beve in Grecia). Al secondo posto ci sono i consumatori del New Hampshire che ogni anno bevono ognuno 19,6 litri, al terzo posto quelli del Vermont con 17,5 litri. Seguono Massachusetts, New Jersey, Nevada, Connecticut and California. Fanalino di coda di questa classifica è il West Virginia, procapite annuo di 2,4 litri. In generale si nota che la popolarità del vino è maggiore negli stati del nordest, nella West Coast e in Florida.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: Beverage Information Group, Business Insider, California Wine Institute e procapite. Area Geografica: USA. Categorie News Corriere: Consumi e Statistica.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top