Usa, l’eCommerce si chiama Amazon

Quota di mercato arrivata al 49% (+ 6,5 punti percentuali rispetto allo scorso anno), mentre i nove maggiori concorrenti insieme superano di poco il 20%. Nelle mani della compagnia di Jeff Bezos anche il 5% di tutto il mercato al dettaglio

La fetta più grande del eCommerce degli Stati Uniti è saldamente nelle mani di Amazon. Secondo un’analisi di eMarketer la compagnia di Jeff Bezos detiene oggi ben il 49,1% di questo mercato, con un guadagno di ben 6,5 punti percentuali sullo scorso anno.

Tutti gli altri primi nove concorrenti del gigante di Seattle insieme  superano di un soffio la quota del 20% (eBay 6,6%, Apple 3,9%, Walmart 3,7%, The Home Depot 1,5%, Best Buy 1,3%, Qurate Retail Group 1,2%, Macy’s  1,2%, Costco 1,2%,  Wayfair 1,1%; per un totale del 21,7%).

Si prevede che le vendite totali dell’e-commerce al dettaglio di Amazon totalizzeranno nel 2018 un valore di 258,22 miliardi di dollari, per una crescita del 29% rispetto al 2017, uno sviluppo ben superiore di quello previsto per tutto il settore negli Stati Uniti (+16%).

Amazon detiene oggi anche il 5% di tutte le vendite al dettaglio USA.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: amazon, e-commerce, eCommerce e eMarketer. Area Geografica: USA. Categorie News Corriere: Marketing e Tecnologie web.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top