USA, +43% per il vino in lattina

L’incremento delle vendite nell'anno luglio. Passo in avanti anche per il vino in scatola (+7%), a dimostrazione della crescente popolarità delle confezioni alternative

Le vendite di vino in lattina sono cresciute in un anno negli Stati Uniti del 43%. Ne ha parlato Forbes che, citando questo dato di fonte bw166, racconta anche che in America questa tipologia di confezionamento veniva utilizzata per il vino già nel lontano 1936, ad opera della Acampa Winery di Lodi, in California.

Ricordiamo che la crescita di popolarità di confezioni “alternative” al vetro, quali proprio la lattina e il bag-in-box, erano state indicate da diverse analisi di mercato (si veda qui in merito a quanto previsto da Nielsen, Rabobank e Wine Intelligence.) quali tendenze chiave del mercato statunitense per il 2018.

Secono lo stesso report di bw166, insieme alle vendite di vino in lattina e di rosato (si veda qui), nell’anno al luglio sono cresciute anche le vendite di vino in scatola (+7%).

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: bag in box, Forbes, vino in cartone e vino in lattina. Area Geografica: USA. Categorie News Corriere: Consumi e Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top