Uk: la carica dei piccoli discount

Situati nelle vie centrali e di maggior passaggio, questi esercizi commerciali indipendenti attirano sempre più consumatori. Il 17% vi compra comunemente alcolici

Oggi la maggior parte dei discount del Regno Unito sono indipendenti o fanno parte di una piccola catena. I risultati di un sondaggio condotto dalla società di ricerca di mercato OnePoll, lo scorso mese di dicembre, dicono che l’acquisto di alcolici in questi piccoli discount (non dunque i grandi discount come Aldi o Lidl) è in crescita. Il 17% dei 2000 consumatori inglesi intervistati ha dichiarato di acquistare generalmente alcolici presso queste piccole rivendite indipendenti. Alcol a parte, in generale il numero dei clienti di questi esercizi commerciali è sempre maggiore: il 63% degli intervistati dichiara di fornirsi nei discount indipendenti e ben il 79% continuerà a farlo, anche se la personale situazione finanziaria migliorerà in futuro.

Sono i prodotti per la pulizia della casa i più ricercati, con il 70% degli intervistati che ne ha fatto acquisto, seguono i prodotti alimentari ricercati dal 43% dei rispondenti a OnePoll.

Il clienti di tali negozi coprono un ampio spettro demografico e il 69% ha un’istruzione a livello universitario e superiore. La forza di questi negozi sta anche nel fatto di trovarsi in luoghi particolarmente centrali, sulle vie principali e di maggior passaggio.

 

FEB

Sezione: Senza categoria. Tag: alcolici, Aldi, discount, Lidl e OnePoll. Area Geografica: Regno Unito. Categorie News Corriere: Consumi e Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Top