Treasury Wine Estate in Francia in cerca di vigneti

La strategia mira a una maggior penetrazione in Cina, mercato di grande interesse per il gruppo australiano, oggi tra le aziende del vino con più ettari di vigneto sotto controllo a livello globale

Il più grande gruppo vinicolo australiano, Treasury Wine Estates (TWE), sarebbe alla ricerca di vigneti francesi, così da poter produrre vino che meglio soddisfi i palati dei consumatori cinesi. La notizia si trova sulle pagine economiche del quotidiano australiano The Sunday Morning Herald, che a questo proposito ha raccolto le parole del Ceo del gruppo, Michael Clarke, che ha confermato il forte interesse per il mercato asiatico.

Ricordiamo che, a partire dallo scorso gennaio, per effetto dell’accordo di libero scambio ChAFTA (China-Australia Free Trade Agreement) – ne avevamo parlato qui – sono stati azzerati i dazio d’ingresso dell’aussie wine nel paese della Grande Muraglia, fatto che rende particolarmente appetibile questa destinazione. La Cina è già oggi il primo mercato di esportazione del vino australiano  per valore (1,12 miliardi di AUD nell’anno a luglio 2018, ne avevamo parlato qui) e la seconda destinazione per quantità, dopo il solo Regno Unito. Com’è noto inoltre in Cina il vino francese è ancora oggi quello più conosciuto, grazie al grande lavoro di promozione attuato dalla Francia da diversi  decenni. Fattori questi che insieme rendono, si potrebbe dire, naturale la volontà da parte di TWA di acquisire vigneti in terra di Francia. Il gruppo australiano, oltretutto, è tra le aziende che controllano più superficie vitata nel mondo: secondo una classifica stilata nel 2016 da  Viña Concha y Toro, Treasury Wine Estates sarebbe addirittura seconda per estensione dei suoi vigneti alla sola americana Bronco Wine Co. (si veda qui in proposito). A quanto si legge sul sito della stessa TWE, il gruppo controlla oggi 9.000 ettari di vigneto tra Australia e Nuova Zelanda, 4.000 ettari di vigneto in California (nelle regioni vinicole di Napa, Sonoma, Paso Roble e Santa Barbara), oltre ai vigneti toscani del Castello di Gabbiano.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: CHAFTA, Michael Clarke, The Sunday Morning Herald, Treasury Wine Estate e TWA. Area Geografica: Australia, Cina, Francia, Italia e USA. Categorie News Corriere: Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top