Tasting time a Fieragricola con il Sensory Bar UIV

Una pregiata selezione di vini e olii italiani sarà protagonista di degustazioni guidate e sessioni formative di analisi sensoriale nell’area ENOVITIS nel Pad. 4. L’iniziativa targata UIV si presenta a Verona forte anche di una rinnovata brand identity: contemporanea, autorevole e di forte impatto, invitante, morbida e ricca di significato

Logo_Sensory bar

Non solo macchine a Fieragricola. Spazio anche alla convivialità e all’educazione a un consumo responsabile e moderato grazie al Sensory Bar, l’iniziativa firmata Unione Italiana Vini che tutti i giorni della manifestazione farà conoscere e degustare una pregiata selezione di vini e oli italiani.

Coordinato e gestito da UIV, il Sensory Bar offrirà la possibilità a tutti i visitatori di Fieragricola di partecipare a degustazioni guidate – con possibilità di lasciare anche un proprio feeedback sui prodotti -  e sessioni formative di analisi sensoriale. L’educazione al gusto – sperimentata attraverso l’esperienza diretta dell’analisi sensoriale – diventa strumento per stimolare quella consapevolezza e competenza che sono alla base di un atteggiamento moderato nei confronti dell’alimentazione e del bere. In quest’ottica, le attività tasting del Sensory Bar vengono condotte tutte in accordo con il progetto Wine in Moderation di sensibilizzazione e educazione al consumo moderato, a cui Unione Vini aderisce da diversi anni.
A coadiuvare il personale UIV preso il Sensory Bar, ci saranno anche quattro giovani studenti dell’Istituto professionale per i Servizi dell’Enogastronomia e dell’Ospitalità Alberghiera “Angelo Berti” di Verona, scuola con cui UIV collabora da tempo proprio nella costruzione di percorsi formativi sensoriali.
L’oil bar – dove si terranno come per il vino degustazioni guidate e attività formative – sarà coordinato in collaborazione con Aipo Verona.

All’appuntamento con Fieragricola il Sensory Bar si presenterà con una rinnovata immagine, frutto del restyling della brand identity voluto da Unione Italiana Vini. Obiettivo: comunicare in maniera chiara e incisiva il Sensory Bar e la sua attività, così da essere riconosciuto in modo immediato e originale dal mercato internazionale quale nuova categoria di servizio nell’attività di conoscenza del food & beverage di qualità.

Una goccia – l’essenza, l’unità di misura minima di ogni analisi qualitativa -  che idealmente entra e viene accolta, quasi in un vaso, dal marchio UIV: è l’inizio di un nuovo prodotto. Dall’intersezione della goccia e delle iniziali U.I.V. originano i tre pilastri che caratterizzano il nuovo logotipo che compone il brand.

Un brand di grande impatto nella simbologia adottata, ovvero la goccia intesa come archetipo di vita, nutrimento, crescita; immediato nel codice cromatico che attira l’attenzione e consente un’identificazione rapida con il prodotto (viola per il vino, verde per l’olio ecc.) o l’occasione/evento  in cui si colloca; contemporaneo, fresco, morbido e allegro nella scelta del font (Harabara) del naming che, composto da più parole, genera concretezza e facilità di accesso; autorevole, capace di comunicare competenza e professionalità nel suo riproporre – in maniera stilizzata – il logo UIV, simbolo di solidità e storicità.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top