Tag Archives: consumi

China_10_12_09_Wine_Production.jpg

Italia: forte a Occidente, troppo lenta a Oriente

Italia: forte a Occidente, troppo lenta a Oriente

Il mondo sta vivendo uno spostamento epocale verso il Far East che richiede tempi di reazione più veloci di quelli attuali. E mentre gli altri hanno già invertito la rotta e sono partiti con le flotte corazzate, noi stiamo navigando ancora a vista. Le strategie per assicurarsi un solido domani a Pechino e dintorni invece si devono fare obbligatoriamente oggi
russian-bear-01_0.jpg

L’orso si è risvegliato

Importazioni in Russia: invertito definitivamente nel 2011 il trend negativo del biennio 2008/09. In forte crescita l’Italia, sia sul confezionato che sullo spumante. E per i consumi, Euromonitor prevede il record nel 2015, grazie al traino delle Olimpiadi
Singapore.jpg

Un hub chiamato Singapore

La città-Stato funge da punto di arrivo e di ripartenza per diverse merci, destinate nel Sud-Est asiatico e nei Paesi dell’Oceania. Per i vini questa funzione rappresenta il 70% del giro d’affari complessivo del settore, pari nel 2010 i 200 milioni di euro
Sergio-De-Luca.JPG

UK: produttori e distributori, evolversi insieme al mercato

Il consumatore ha decretato il successo della Gdo e la crisi delle enoteche. Ma ci sono margini per fare ancora buoni affari, specie nel mercato dell’horeca. Che sta assumendo logiche simili a quelle dei grandi supermercati. – La relazione di Sergio De Luca, responsabile acquisti Italia e Bordeaux per Enotria World Wine, alla conferenza internazionale di SImei 2011
brazil.png

Te lo do io il Brasile

Nuovo eldorado del vino? Probabile. Ma prima di affrontarlo bisogna conoscerlo a fondo. Per esempio è bene sapere i meccanismi che fanno sì che una bottiglia di vino europeo sbarcata a 5 dollari finisca sulla tavola del ristorante a 66. E regolarsi di conseguenza. Il mercato spiegato da un professionista brasiliano



Top