Spagna: saranno solo 35 milioni di ettolitri?

La pessimistica previsione, che significherebbe il -20% sul 2016, è della sezione di Castilla-La Mancha di Cooperativas Agro-alimentarias. Lo stesso ente pronostica 140 milioni di ettolitri a livello europeo

Se non vi è ancora nessuna previsione ufficiale del Mapama (Ministerio de Agricultura, Pesca, Alimentación y Medio Ambiente) sulla produzione spagnola di vino 2017, una previsione tutt’altro che ottimistica è arrivata la scorsa settimana dalla sezione regionale di Castilla-La Mancha di Cooperativas Agro-alimentarias: 35 milioni di ettolitri a livello nazionale (-20%) e solo 19 milioni di ettolitri (-22%), tra vino e mosto, per la più importante regione di produzione della Spagna, la Castilla-La Mancha, che lo scorso anno ha portato un volume di 24,58 milioni di ettolitri (qui il comunicato stampa di CLM).

Come sottolinea la La Semana Vitivinícola, tuttavia, queste previsioni, non sono state concordate con il Consiglio delle Cooperativas Agroalimentarias España.

Secondo le previsioni di Cooperativas Agro-alimentarias, inoltre, la vendemmia europea porterà in totale a una produzione di circa 140 milioni di ettolitri, cioè tra i 20 e i 25 milioni di ettolitri in meno, o tra il -17% e il -20%, rispetto alla passata stagione. La Spagna sarebbe così il terzo produttore dell’UE, dietro Italia e Francia, responsabile del 25% di tutta la produzione europea.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: Castilla-La Mancha, Cooperativas Agroalimentarias España, Mapama e produzione 2017. Area Geografica: Spagna. Categorie News Corriere: Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top