Sommelier al telefono

Amazon lancia in Giappone un servizio di consulenza a distanza. Tra mezzogiorno e le cinque di pomeriggio i clienti potranno ricevere consigli sulla scelta di un vino e sui possibili abbinamenti

Il colosso dell’e-commerce Amazon ha recentemente lanciato un servizio di consulenza telefonica per l’acquisto e il consumo di vino acquistato attraverso la sua piattaforma.

Al momento i sommelier al telefono rispondono ai soli utenti del Giappone, ma vista la crescente importanza del commercio elettronico nel mercato internazionale del vino, non ci sarebbe da stupirsi se presto questo servizio sarà esteso ad altri paesi.

Già oggi, infatti, negli Stati Uniti, a Hong Kong e in UK (ne avevamo parlato qui), i clienti della società di Seattle, aderenti al programma Amazon Prime, hanno la possibilità di ricevere a casa vino in un’ora e questa, insieme al servizio di cui qui stimo parlando, non sarà certo l’ultima novità in programma. Diverse ricerche condotte a livello internazionale prevedono per il futuro un importante sviluppo dell’e-commerce degli alcolici, opportunità che certo Amazon non si sta facendo e non si farà scappare.

Come si può leggere sulle pagine di The Drinks Business, il servizio di consulenza a distanza per l’acquisto del vino permette ai clienti giapponesi di Amazon di mettersi in contatto con un sommelier direttamente dalla pagina di acquisto del prodotto. Un team di esperti, guidati dal sommelier Miyuki Hara, risponderà ogni giorno tra mezzogiorno e le cinque del pomeriggio, offrendo consigli sulla scelta dei vini, sugli abbinamenti etc.

 

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: amazon, sommelier e The Drinks Business. Area Geografica: Giappone.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top