SIMEI sbarca in Sudafrica a “Food Drink Technology Africa”

Unione italiana vini, in partnership con Drinktec, porta SIMEI nella più importante fiera africana dedicata alle tecnologie del beverage, che si svolge a Johannesburg il 14 e 15 settembre 2016

simei-sudafrica-food-drink-technology-africa

Simei si sposta a Johannesburg per Food & Drink Technology Africa, la più importante fiera sudafricana dedicata all’industria delle bevande e dell’alimentare, nell’unico spazio dedicato alle tecnologie vitivinicole. Unione Italiana Vini concretizza così la prima opportunità della partnership tra Simei e Drinktec, che non si limita dunque a una collaborazione in vista della fiera di Monaco nel 2017, ma prevede un percorso di avvicinamento nell’arco di tutto il 2016 con la presenza dei padiglioni Uiv-Simei in alcuni selezionati e importanti eventi fieristici internazionali.

Si parte da Johannesburg il 14 e 15 settembre 2016, con un’area di 200 metri quadri dedicata e pensata appositamente per gli espositori italiani in un formato agile e che non prevede l’esposizione di macchinari, dove saranno però presenti tutte le caratteristiche che rendono Simei così riconoscibile e attrattivo, dal Sensory Bar ai Workshop. La perfetta cornice per l’area dedicata agli incontri business, con postazioni dove ogni espositore potrà trovare un suo spazio privato per dialogare con i buyer, in un’atmosfera pensata per rendere immediatamente riconoscibile il carattere del Made in Italy: professionalità unita a un’accoglienza calorosa e informale.

Il mercato vinicolo sudafricano è in forte espansione, ma Food & Drink Technology Africa non aveva ancora pensato di dedicare uno spazio alle tecnologie del vino in una fiera che vede una partecipazione di visitatori interessati al settore vini e spumanti che già si attesta superiore al 10% del totale e destinata a crescere grazie al lavoro del team Simei nei mesi precedenti all’esposizione. La fiera attrae visitatori specializzati da tutto il Sudafrica, e in particolare dalla zona di Cape Winelands e dai Paesi limitrofi. Simei, che insieme a Drinktec è la più importante fiera delle tecnologie del beverage e del vino al mondo, si propone così di raggiungere nuovi visitatori e potenziali acquirenti per gli espositori italiani. Inoltre Food & Drink Technology Africa è diventata negli anni una piattaforma per mettere in contatto e far dialogare i più importanti specialisti mondiali di tecnologie del beverage.

Simei metterà a disposizione degli espositori e dei loro clienti alcuni servizi esclusivi. La redazione live, guidata da Il Corriere Vinicolo e composta da giornalisti specializzati, si occuperà di garantire una copertura mediatica approfondita e con interviste dedicate. Il Sensory Bar, composto di Tasting Room e Area Sensory, sarà un polo attrattivo per i visitatori di tutta la fiera grazie alla possibilità di degustare vini italiani, ma fornirà anche un servizio specifico di degustazione privata e catering per gli espositori e i loro clienti. Il Centro servizi, guidato direttamente dal team Simei, si occuperà di garantire che ogni necessità e richiesta degli espositori sia affrontata e gestita ad hoc. I Workshop garantiranno poi ulteriore visibilità grazie alla possibilità di presentare una propria case history di 15 minuti durante uno dei convegni organizzati da Unione Italiana Vini su tematiche di tecnologia enologica.

Sezione: Promozione e Servizi. Area Geografica: Sudafrica.

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top