Quanto è concentrato il mercato mondiale del vino?

I primi dieci grandi gruppi del settore valgono insieme il 13% del volume totale del vino venduto, secondo i dati Euromonitor. Le quote più alte sono patrimonio di E&J Gallo (3%) e Constellation Brands (2%)

Il portale Wine Industry Insight ha pubblicato nei giorni scorsi un significativo grafico sul mercato mondiale del vino. La fonte è Euromonitor  (letta via Merrill Lynch/Bank of America) e vi sono riportate le quote dei dieci più grandi attori del mercato mondiale del vino, che insieme prendono 13% di tutto il volume del vino venduto lo scorso anno (2017); un dato particolarmente significativo in merito alla concentrazione del settore (il grafico si può vedere qui).

La quota più alta, ma si tratta del “solo” 3% è patrimonio di E&J Gallo Winery, seguita a ruota dal concorrente Constellation Brands (2%). Gli altri otto grandi gruppi hanno invece nelle loro mani una quota volume di mercato vicina all’1%; si tratta di Accolade Wines, Pernod Ricard, Treasury Wine Estate, The Wine Group, Viña Concja y Toro, Grupo Peñaflor, Castel e FeCoVitA Coop.

Il restante 87% del volume del mercato del vino 2017 è invece suddiviso tra tutti gli altri più piccoli attori del settore.

 

FEB

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top