Parte bene il vino argentino nel 2012

I dati relativi a commercio nazionale ed export hanno evidenziato un incremento superiore al 12% nel primo trimestre

 

L’Instituto Nacional de Vitivinicultura ha comunicato i dati relativi ai volumi di vino argentino commercializzati sul mercato interno ed estero nel periodo gennaio-marzo 2012. Con un totale di 3.067.963 hl si è avuto un incremento del 12,8% rispetto allo stesso periodo del 2011; le spedizioni all’estero hanno avuto un incremento superiore al 49% con 924.963 hl mentre il mercato interno è cresciuto del 2% con 2.143.326 hl.Buoni risultati anche per l’export dei mosti: +86% rispetto al primo trimestre 2011 per un totale di 30.721 tonnellate. FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: argentina e Instituto Nacional de Vitivinicultura. Area Geografica: Argentina. Categorie News Corriere: Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Top