Moet Hennessy imbottiglierà il suo primo rosso “cinese”

Il lancio ufficiale del vino prodotto dalla casa francese in terra d’oriente. Sarà un Cabernet Sauvignon. Lancio ufficiale europeo previsto per il prossimo autunno

Dopo avere prodotto nel paese della Grande Muraglia spumante premium (ne avevamo parlato qui), Moet Hennessy Estates & Wines imbottiglierà nelle prossime settimane il suo primo vino rosso prodotto in Cina. Il prodotto, molto atteso, sarà probabilmente presentato ufficialmente nel prossimo  ottobre in Europa e successivamente, probabilmente a gennaio 2016, negli Stati Uniti e in Cina.

Sfidando le difficoltà climatiche e logistiche, il vino è stato prodotto nella regione himalaiana, nella parte settentrionale della provincia dello Yunnan (al confine con il Tibet), ad altitudini che vanno dai 2.200 e i 2.600 metri sul livello del mare. Le varietà utilizzate è Cabernet Sauvignon; il vino prenderà il nome Ao Yun, nuvola sacra, con riferimento al monte Meili, ritenuto sacro nella tradizione locale e che è visibile dai vigneti.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: Ao Yun, cabernet sauvignon, Moët Hennessy e Tibet. Area Geografica: Cina e Francia. Categorie News Corriere: Enologia e Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top