Mionetto acquisisce Tenuta Montereale

L'azienda vinicola, che si trova nella pianura friulana, possiede 80 ettari di terreni dedicati alla coltivazione di diverse tipologie di vitigni con predominanza Glera atta a produrre il Prosecco Doc

FotoMionetto_vigneto

Mionetto Spa (di Valdobbiadene, Treviso), tramite la sua controllata Mionetto Vineyards srl, ha acquisito la Tenuta Montereale, fondata da Angelo Pittau, azienda vinicola di 90 ettari complessivi sita a Montereale Valcellina (Pordenone), con 80 ettari di terreni dedicati alla coltivazione di diverse tipologie di vitigni con predominanza Glera atta a produrre il Prosecco Doc.

«La continua crescita delle vendite del Prosecco fà sì che la necessità di approcciare terreni vitati sia un tema fondamentale per una cantina come la nostra – dichiara Alessio Del Savio, consigliere delegato di Mionetto -. L’acquisizione ha un duplice obiettivo: favorire l’approvvigionamento del Prosecco, dall’altro lavorare sul miglioramento della qualità che, da sempre, Mionetto ricerca in ogni fase del processo produttivo, a partire dalla selezione dei vini, e che è alla base del nostro successo nel mercato».

Mionetto, nel 2017, ha realizzato un fatturato di 78,47 milioni di euro (+8,65%) rispetto all’anno precedente e ha venduto, nel mondo, 24,2 milioni di bottiglie. All’estero, l’azienda veneta è in continua espansione, grazie anche all’internazionalità e alla forza commerciale e distributiva del Gruppo. I mercati di riferimento sono Stati Uniti, Gran Bretagna e Germania in primis che, insieme all’Italia, costituiscono l’80% del mercato totale del Prosecco, senza dimenticare altri storici mercati europei quali Svizzera, Austria e gli emerging markets del Nord Europa, Canada e i Paesi orientali. Con questi numeri, Mionetto conferma il proprio ruolo di driver di riferimento dell’intera categoria Prosecco, trainandone i consumi a livello internazionale e diventando ambasciatore del valore del territorio del NordEst italiano raccontato a tutto il mondo.

La Tenuta Montereale si trova nell’alta pianura friulana, a ridosso dell’arco prealpino, nella zona a Doc Friuli Grave. La cantina, che produce anche Chardonnay, Pinot grigio, Sauvignon, Cabernet sauvignon, Merlot e Refosco, dispone di una propria struttura di spumantizzazione e di un proprio punto vendita. Adriano Del Fabro

 

 

Sezione: Dalle Aziende. Tag: alessio del savio, Friuli, Friuli Grave, Mionetto e prosecco doc. Area Geografica: Friuli-Venezia Giulia, Italia e Veneto. Categorie News Corriere: Aziende.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top