Majestic fa avanti tutta sull’online

La più grande catena britannica di enoteche dirigerà i suoi investimenti più consistenti nella piattaforma di e-commerce Naked Wines, acquisita nel 2015. Saranno chiusi 200 punti vendita

Nel momento in cui la concorrenza di supermercati e discount si fa più forte e le incertezze della Brexit sempre più segnanti, Majestic Wine ha annunciato che incrementerà i suoi investimenti in Naked Wines, la piattaforma di vendita di vino on-line fondata nel 2008 da Rowan Gormley (che ora è Ceo di Majestic) e acquisita nell’aprile del 2015. L’investimento in Naked Wine verrà incrementato di 6 milioni di sterline già quest’anno, per raggiungere per il 2010 un importo complessivo annuo di 26 milioni di sterline.

Come riportato da Drinks Insight Network, successivamente all’acquisizione da parte di Majestic, Naked Wines ha raddoppiato le sue dimensioni, raggiungendo un valore di 600 milioni di sterline.

Al maggiore investimento nel canale online corrisponderà la chiusura di circa 200 punti vendita. Lo stesso nome Majestic sarà probabilmente sostituito a giugno con Naked Wines Pld.

FEB

Sezione: Senza categoria. Tag: M&A, Majestic Wine e Naked Wines. Area Geografica: Regno Unito. Categorie News Corriere: Aziende e Tecnologie web.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top