L’ossigeno e le sue influenze sul sapore del vino

Un seminario a cura di Nomacorc sull'argomento, chiderà il 26 ottobre la sesta edizione della Digital Wine Communications Conference (DWCC), conosciuta anche come la European Wine Bloggers Conference (EWBC

Arrivata alla sesta edizione, la Digital Wine Communications Conference (DWCC), conosciuta anche come la European Wine Bloggers Conference (EWBC), riunirà i professionisti e amanti del vino di tutto il mondo. La conferenza di quest’anno è incentrata sul tema del “sapore” e su come questo si relaziona con i vini e la comunicazione. Nomacorc, leader mondiale nei tappi da vino alternativi, concluderà la serie dei seminari della conferenza con una sessione sulla gestione dell’ossigeno nel vino.

L’ossigeno è il peggior nemico del vino, ma è anche l’ossigeno che trasforma il vino. Nel suo libro “Etudes sur le vin” del  1866, Louis Pasteur propose per la prima volta le sue teorie sul complesso rapporto tra l’ossigeno e il vino. Più di cento anni dopo, c’è ancora dibattito sugli effetti positivi di questo rapporto. La sessione di Nomacorc studierà come l’ ossigeno può modificare le varietà del vino, le caratteristiche regionali e quelle del terroir.

Presentato dal Dr. Maurizio Ugliano, Manager Ricerca enologica di Nomacorc e AWRI alumnus, il seminario si terrà sabato 26 Ottobre 2013, ore 11:35-12:30 presso la Digital Wine Communications Conference – Mazuelo Camera

Nomacorc dimostrerà l’influenza dell’ossigeno nel sapore e nello sviluppo degli aromi nel vino anche attraverso la degustazione dimostrativa che si terrà Venerdì 25 ottobre e Sabato 26 ottobre dalle 09:00 alle 15:00 nella Exhibition Hall. Il 25 ottobre ci sarà inoltre una speciale degustazione dedicata ai “Sapori di Rioja” in cui Nomacorc metterà in evidenza alcuni esempi di come l’ossigeno influenzi i vini spagnoli. 

 

Per ulteriori informazioni: Digital Wine Communications Conference

Sezione: Dalle Aziende. Tag: gestione ossigeno, nomacorc, seminari e tappi. Area Geografica: Unione europea.

Related posts

Commenta questo articolo

Top