Lo spagnolo Pau Roca nuovo Direttore generale dell’OIV

Il primo gennaio 2019 succederà a Jean-Marie Aurand, giunto al termine del suo mandato quinquennale. Nelle priorità programmatiche il Piano strategico 2020-2024

La sedicesima Assemblea generale dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV), tenutasi lo scorso 23 novembre a Punta del Este in Uruguay, ha eletto Pau Roca Blasco nuovo Direttore generale. All’assemblea erano presenti 45 stati dei 47 membri dell’Organizzazione. Già Segretario generale della Federación Española del Vino (FEV), Roca guiderà l’OIV per il triennio 2019-2023, succedendo il primo gennaio prossimo al francese Jean-Marie Aurand, giunto al termine del suo mandato quinquennale. Tra le priorità programmatiche del nuovo DG il Piano strategico OIV 2020-2024. Decimo direttore generale dalla fondazione dell’OIV nel 1924 e primo direttore spagnolo, Roca accompagnerà l’OIV al suo centenario.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: FEV, Jean-Marie Aurand, oiv e Pau Roca Blasco. Area Geografica: Mondo. Categorie News Corriere: Politica.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top