L’Italia degli autoctoni si dà appuntamento ad Autochtona

Il 24 e 25 ottobre torna a Bolzano l’appuntamento con il Forum nazionale dei vini autoctoni. Oltre 100 produttori provenienti da 16 differenti regioni d’Italia

AUT15_panoramica

Si rinnova il tradizionale appuntamento con il Forum nazionale dei vini autoctoni. Il 24 e 25 ottobre infatti Fiera Bolzano ospiterà oltre 100 produttori provenienti da 16 differenti regioni d’Italia, impegnati nella tutela di uno dei patrimoni più originali e ricchi del panorama vitivinicolo internazionale: i vitigni autoctoni italiani. Autochtona è il contesto ideale per degustare alcuni dei vini meno diffusi e più identitari del nostro paese, nonché per conoscere gli interpreti che ne custodiscono i segreti e ne valorizzano le peculiarità.

L’edizione 2016 arricchisce la sua formula, proponendo una novità per le aziende che ambiscono a creare sbocchi commerciali verso nuovi mercati esteri. Si chiama “Best Wine Buy” l’opportunità di partecipare a incontri one to one con buyer internazionali per promuovere, valorizzare e affermare commercialmente le eccellenze del nostro territorio nei paesi target. Le aziende espositrici potranno infatti prenotare incontri individuali con gli importatori grazie ad un’agenda studiata ad hoc sulla base delle loro esigenze.

Divenuto oramai un evento unico nel suo genere, Autochtona è il contesto ideale per le tante piccole realtà che custodiscono uno dei patrimoni più originali e ricchi all’interno del panorama vitivinicolo italiano: i vitigni autoctoni. Questo lo spirito della manifestazione che da anni propone al vasto pubblico di operatori professionali, buyer, giornalisti e blogger produzioni di nicchia sempre nuove e riscoperte che certificano il grande legame tra il lavoro dell’uomo, areali di pregio e vitigni ad essi legati da antiche tradizioni.

I numeri della scorsa edizione confermano la crescita di Autochtona. Con oltre 120 Cantine espositrici provenienti da 15 differenti regioni italiane e 480 tipologie di vini, l’edizione 2015 ha registrato la partecipazione di oltre 1200 visitatori specializzati e 46 media accreditati del settore.

Non mancherà nemmeno quest’anno la rassegna “Autoctoni che passione!” in occasione della quale una giuria di wine journalist e riconosciuti esperti assegnerà gli “Autochtona Awards” alle migliori etichette in degustazione. Confermata anche “Tasting Lagrein”, la degustazione comparativa dedicata ai vini prodotti dall’omonimo vitigno altoatesino, parte integrante del calendario “collaterale” della manifestazione.

In attesa di Autochtona, Bolzano si prepara ad accogliere operatori professionali e wine lover presso ristoranti, enoteche e winebar della città. Nel week end del 22 e 23 ottobre, coloro che sceglieranno di degustare vini autoctoni italiani riceveranno un biglietto ingresso omaggio valido per l’ingresso.

Un’accoglienza all’insegna della territorialità e dell’autenticità arricchita dalla nuova collaborazione con Vinum Hotels, un circuito di alberghi con soggiorni interamente dedicati al mondo del vino.

Sezione: Italia. Tag: autochtona 2016, fiera bolzano, italia e vitigni autoctoni. Area Geografica: Bolzano e Italia. Categorie News Corriere: Eventi e appuntamenti e Fiere.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top