I mercati internazionali: com’erano e come sono oggi

Presentiamo la sintesi della relazione tenuta dal nostro giornale nel corso del Sitevi a Montpellier: l'evoluzione delle importazioni dal 2007 al 2013, fronte spumanti e vino in bottiglia sui mercati consolidati ed emergenti. Una fotografia di come la crisi ha impattato e sta tuttora impattando i consumi

crisi-ripresa

Nel corso del Sitevi, chiusosi ieri a Montpellier, il nostro giornale è stato chiamato a condurre una conferenza sui mercati internazionali. Il tema scelto è stata la fotografia dei principali Paesi importatori prima dell’inizio della crisi e un confronto con la situazione attuale.

Sono stati presi in analisi i mercati consolidati (Germania, UK, Usa, Canada, Giappone) e quelli emergenti (Russia, Cina, Hong Kong), suddividendo l’analisi tra spumanti e vino confezionato.

Un focus particolare infine sul mercato dello sfuso in UK e Usa.

 

Cover

Commenta questo articolo

Top