Euromoney ha acquisito il 40% della World Bulk Wine Exhibition

Con la partecipazione della finanziaria britannica, già organizzatrice del Vinisud di Montpellier, il WBWE mira ad accrescerà la sua importanza nel mercato mondiale del vino sfuso.

La World Bulk Wine Exhibition è uno dei più importanti appuntamenti al mondo per il commercio di vino sfuso (ne abbiamo parlato anche qui) e si tiene nella città di Amsterdam.

Il 40% delle azioni della WBWE è ora in mano a Euromoney, importante società finanziaria britannica già impegnata nel mondo editoriale e degli eventi, oltre che organizzatrice, attraverso la sua controllata l’Adhesion Group SA della Vinisud di Montpellier.

La partecipazione di Euromoney in Pompona Keepers, società spagnola di Ciudad Real fino ad oggi organizzatrice della WBWE, potrà portare ad un’ulteriore crescita dell’importanza di questa manifestazione. “Non vediamo l’ora di poter sfruttare le sinergie di questo sodalizio, visto che hanno una grande esperienza nell’organizzazione di Vinisud”, questa la dichiarazione in merito alla nuova partecipazione a WBWE di Otilia Romero, General Manager della manifestazione, il cui ruolo è stato confermato anche in seguito a questa nuova partecipazione britannica.

La prossima edizione della World Bulk Wine Exhibition si terrà il 23 e 24 novembre 2015 al RAI di Amsterdam.

 

FEB

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top