Decollo dell’export di Franciacorta verso l’UK

Secondo l’Osservatorio Economico del Franciacorta le spedizioni sono cresciute nel 2014 del 172,5% rispetto all’anno precedente, mentre la quota dell’esportazioni verso il Regno Unito, su quelle totali, è passata dal 3,1% del 2013 al 7,5% dello scorso anno.

Il Regno Unito è il quinto mercato per importanza nelle esportazioni di vino dalla Franciacorta, dopo Giappone, Svizzera, Usa e Germania. La sua quota nelle spedizioni totali è cresciuta lo scorso anno fino al 7,5% quando nel 2013 era del 3,1%.

Questi e i seguenti dati provengono dalle statistiche dell’Osservatorio Economico del Franciacorta, ufficio di ricerca del Consorzio. A questa crescita si aggiunge quella delle esportazioni in volume verso l’UK, cresciute nel 2014 sul 2013 in modo particolarmente consistente: +172,5%.

exportFranciacortapercentuali

Lo scorso anno sono partite dalla Franciacorta verso l’estero 1.428.993 bottiglie, il 9,2% delle vendite totali registrate dall’Osservatorio, 15.475.997 bottiglie. Le vendite in Italia contano dunque per il 90,8%, in volume si tratta di 14.046,984 bottiglie.

FEB

 

 

Sezione: Dai Mercati. Tag: export, franciacorta e spumante. Area Geografica: Italia e Regno Unito. Categorie News Corriere: Consumi e Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top