Coca cola, benessere e canapa

Un’inchiesta di Bloomberg News ha rivelato l’interesse del gigante di Altanta per le bevande al cannabidiolo, principio attivo non psicotropo della cannabis, che ha effetti rilassanti e antiossidanti

La canapa potrebbe presto essere l’ingrediente caratterizzante di una nuova bevanda salutare prodotta dalla Coca Cola. Lanciata da un’inchiesta di Bloomberg News, la notizia occupa da qualche giorno le pagine dei giornali di tutto il mondo.

Il gigante del beverage di Atlanta avrebbe infatti preso contatto con la società canadese Aurora Cannabis, allo scopo di realizzare una bibita a base di cannabidiolo (Cbd), principio attivo non psicotropo della cannabis ma che ha effetti rilassanti, antinfiammatori e antiossidanti.

Kent Landers, portavoce di Coca Cola, ha dichiarato a Bloomberg che nessuna decisione in merito è stata ancora presa, ma che l’azienda sta osservando da vicino il mercato delle bevande addizionate con Cbd, confermando quindi tra le righe un forte interesse di Coca Cola per questa tipologia di prodotto.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: Aurora Cannabis, Bloomberg News, cannabidiolo, cannabis, cbd e CocaCola. Area Geografica: Mondo. Categorie News Corriere: Mercati e Vino e salute.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top