Cina, vino in rosso anche nel 2018

Cala ancora la produzione interna, solo 6,29 milioni di ettolitri, -37% sul 2017, secondo i dati dell’istituto nazionale di statistica

Per il quinto anno consecutivo vi è stato un calo nella produzione vinicola cinese. Lo attestano i dati diffusi a fine gennaio dall’Ufficio nazionale di statistica, diffusi anche da winesinfo.com e ripresi da The Drinks Business, nostra fonte.

La produzione di vino cinese stimata per il 2018 è di 6.29 milioni di ettolitri, cioè il 37,16% in meno rispetto all’anno precedente, quando erano stati registrati 10, 01 milioni di ettolitri. Si tratta del calo di produzione più consistente dal 2013.

Se dunque il 2018 è stato uno degli anni di maggiore produzione di vino del secolo (ecco qui quanto previsto da OIV a novembre), la Cina, è stata insieme a Australia e Sudafrica, uno dei pochissimi paesi a fare registrare una perdita sull’anno precedente, perdendo la settima posizione nel ranking mondiale e collocandosi ora al nono posto davanti al Portogallo.

 

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: The Drinks Business e winesinfo. Area Geografica: Cina. Categorie News Corriere: Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top