Cina, mercato retail online è in forte espansione

Il National Bureau of Statistics of China ha registrato un incremento di questo canale del 23% sul 2017, fino a totalizzare oltre 9.000 miliardi di yuan (circa 1.186 miliardi di euro)

Il prodotto interno lordo della Cina si è incrementato nel 2018 del 6,6% sull’anno precedente, fino a 90.030 miliardi di yuan (circa 11.858 miliardi di euro – 13432 miliardi di dollari); il tasso di crescita registrato è il più piccolo dal 1990 a oggi, mentre per l’anno in corso di prevede una crescita che va dal 6 a 6,5%. Di questi dati, già anticipati a gennaio dal National Bureau of Statistics of China in un comunicato stampa ufficiale relativo all’andamento generale dell’economia nazionale, sono stati ripresi ieri – 4 marzo – dal primo ministro cinese Li Keqiang in occasione dell’annuale giornata inaugurale dei lavori dell’Assemblea Nazionale del Popolo, il parlamento.

Il paragrafo numero 4 del comunicato sopracitato, datato 21 gennaio, riporta anche che nel 2018 il valore delle vendite retail di beni di consumo ha raggiunto il valore di 38.098 miliardi di yuan (oltre 5.017 miliardi di euro), per una significativa crescita del 9% sull’anno precedente.

Una crescita cui ha ben contribuito il canale delle vendite online, che ha raggiunto in un anno il valore di 9.006 miliardi di yuan (oltre 1.186 miliardi di euro), facendo registrare una crescita del 23,9% vs 2017; in particolare il mercato dei beni di consumo fisici è cresciuto del 25,4% fino a circa 7.019 miliardi di yuan, un valore che vale una quota del 18,4% di tutte le vendite retail, mentre quello dei beni non fisici si è incrementato sul 2017 del 3,4% fino a oltre 1.986 miliardi di yuan.

Che il mercato retail online cinese si in continua espansione non è una novità. In merito al mercato degli alcolici – ad esempio – l’Ecommerce Study di IWSR, pubblicato alla fine dell’estate 2018, suggeriva che questo canale fa registrare un tasso di crescita annua del 15% e che ha raggiunto ormai il valore di 6,1 miliardi di dollari, un valore quattro volte superiore a quello registrato per gli Stati Uniti e tre volte superiore a quello di Francia e Regno Unito, e  facendo dunque dei consumatori cinesi i primi del mondo nell’acquisto di alcolici via internet.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: e-commerce, eCommerce, online e retail. Area Geografica: Cina. Categorie News Corriere: Mercati e Tecnologie web.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top