Cina, la Spagna consolida il terzo posto

A settembre, le importazioni di vino in bottiglia da Madrid crescono del 20%. La buona notizia c'è anche per noi: ritorniamo quarti, superando il Cile

cina vino

Continua la cavalcata del vino spagnolo sul mercato cinese. A tutto settembre, con esportazioni di vino in bottiglia in crescita di oltre il 20% rispetto al 2012, le bodegas confermano il terzo posto conquistato a giugno ai nostri danni. Noi invece – e qui sta una buona notizia – ci riprendiamo il quarto posto, scavalcando i cileni a valore (+22% la crescita italiana contro +12% per i sudamericani), grazie anche a un prezzo medio in buona tenuta. Nella testa della classifica, qualche problema per i leader francesi, che in nove mesi hanno accumulato un calo del 10% rispetto al 2012, mentre in buona salute risultano gli australiani.

A livello generale, il mercato cinese – sempre fronte bottiglia – ha assorbito 2,2 milioni di ettolitri di vino (+10%), per un controvalore di 6,6 miliardi di yuan (800 milioni di euro circa).

cina, importazioni, vino, bottiglia, settembre 2013

Fonte: elaborazioni Corriere Vinicolo su dati Dogane cinesi

Sezione: Dai Mercati. Tag: bottiglia, cina, import e settembre 2013. Area Geografica: Cina. Categorie News Corriere: Consumi, Mercati e Statistica.

Related posts

Uno commento;

  1. Alexander Hofer said:

    Per la Spagna il terzo posto vendendo ad un prezzo medio inferiore del 32% rispetto quello medio italiano é un risultato deludente. É come una promozione 3 per 2 che a valore non fa vendere di più.

I commenti sono chiusi

Commenta questo articolo

Top