Ci sarà anche il vino da Amazon GO

Il colosso dell’e-commerce di Seattle ha già richiesto la licenza per vendere alcolici nel suo tecnologico convenience store di Seattle. L’età degli acquirenti sarà verificata all’ingesso con un’app

A Seattle sulla 7th Ave aprirà a breve Amazon GO, il minimarket senza casse dove sarà possibile fare spesa prendendo semplicemente i prodotti dagli scaffali e uscire, senza nemmeno dover scansionare il codice a barre o pagare alle casse. Si tratta di quello che è stato definito Just Walk Out Shopping.

L’ingresso nel convenience store sarà possibile attraverso il login a un’app appositamente sviluppata dai programmatori di Amazon; una volta entrati nel convenience store un sistema di telecamere e di sensori registrerà automaticamente i prodotti prelevati dagli scaffali, che saranno subito caricati sul carrello virtuale dell’account Amazon del cliente, e pagati per via elettronica una volta usciti dallo negozio.

Nel negozio, cui possono per il momento accedere in via sperimentale i soli dipendenti Amazon, saranno disponibili generi alimentari ma presto, come si legge su Recode.net, potrebbero arrivare a scaffale anche vino e birra. Come confermato dalla stessa Amazon, infatti, sarebbe già stata richiesta alle autorità competenti la licenza per vendere alcolici. L’età dell’acquirente, e quindi la possibilità d’acquisto di alcolici per i soli maggiorenni, sarà verificata automaticamente dal sistema d’ingresso al minimarket.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: amazon, app, convenience store, gdo, minimarket, recode.net, supermercati e tecnologia. Area Geografica: USA. Categorie News Corriere: Mercati e Tecnologie web.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top