Cantina Rauscedo, un anno di lavoro, ricerca e produzioni di qualità

Ammonta a 31 milioni di euro il fatturato della cantina cooperativa che continua e conferma la sua crescita ottenendo un +32% sull'esercizio precedente, a conferma che la strada degli investimenti e del rinnovamento sta premiando

Cantina_Rauscedo

Adriano Del Fabro

Approvato il bilancio sociale 2015-2016 della Cantina Rauscedo (Pordenone). In una sala affollata di soci, l’Assemblea della cooperativa ha dato il via libera all’esercizio premiando un anno di lavoro, ricerca e produzioni di qualità. Ammonta a 31 milioni di euro il fatturato della cantina che continua e conferma la sua crescita ottenendo un +32% sull’esercizio precedente, a conferma che la strada degli investimenti e del rinnovamento sta premiando.

Nella stessa serata, i 450 soci hanno votato per il rinnovo delle cariche sociali dell’azienda, eleggendo 13 consiglieri che per i prossimi 3 anni saranno alla guida della cooperativa. Cantina Rauscedo, con la vendemmia 2016, ha conquistato un primato importante diventando il primo produttore regionale di uve e vini di eccellenza con una produzione di quasi 300mila quintali di uva, dei quali l’83% a bacca bianca (Glera e Pinot grigio, soprattutto).
«Questo bilancio è il risultato di una squadra che sta crescendo e lavorando puntando alla qualità – commenta con soddisfazione il presidente, Fulvio Lovisa -. Un grazie ai soci che, producendo uva di qualità, ci permettono di poter vendere il vino sul mercato a prezzi superiori alla media, allo staff aziendale che segue attentamente tutti i passaggi enologici e agli amministratori che,  coraggiosamente, negli ultimi 10 hanno investito oltre 16 milioni di euro in ammodernamento tecnologico e ampliamento della cantina. Dopo la fusione con la ex Cantina Produttori di Codroipo,  ora l’azienda conta su due sedi produttive che ci permettono di lavorare in parallelo, ma in piena autonomia, le uve».

I soci della cooperativa, a margine dell’Assemblea, hanno brindato anche ai premi ottenuti dai vini e spumanti di Cantina Rauscedo nei vari concorsi internazionali, iniziando dall’ultimo, ricevuto solo alcuni giorni fa: Medaglia d’oro per il Sauvignon 2016 e Medaglia d’argento per lo Chardonnay 2016 all’International Wine Bulk Competition di Amsterdam; Medaglia d’argento per il VillaManin Rosso 2013 al Mundus Vini di Berlino; Medaglia d’argento per il Sauvignon 2015 al Concorso mondiale del Sauvignon di Rueda (Spagna).

 

 

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top