Australia, sempre nuovi investimenti per il settore vino

Con il contributo di Wine Australia, sul piatto 11 milioni di AUD per la redditività del settore vitivinicolo e altri 1,5 milioni per partecipare una milionaria campagna di promozione dell’Aussi wine negli Stati Uniti

Wine Australia e Sardi (South Australian Research and Development Institute) hanno firmato a febbraio un accordo per un investimento comune di 11,1 milioni di AUD (circa 7 milioni di euro) per finanziare un programma di sostengo alla redditività del settore vitivinicolo australiano. Il Sardi è il dipartimento di ricerca dell’agenzia governativa australiana per il settore primario Pirsa.  Tra le finalità principali del programma lo sviluppo di nuove strategie per la prevenzione e la lotta alle malattie del tronco, per un più efficace uso dei fungicidi, e per la pianificazione di pratiche di irrigazione capaci di permettere una buona produttività anche in condizioni di siccità.

La stessa Wine Australia ha inoltre siglato una partnership con Turism Australia, partecipando con 1,5 milioni di AUD a una campagna milionaria (36 milioni di AUD) di promozione negli Stati Uniti del turismo in Australia. Tra le iniziative di questa campagna il video promozionale Dundee: The Son of a Legend Returns Home (si può vedere qui) trasmesso anche durante l’ultimo ‘Super Bowl’ ed in cui si racconta anche del vino australiano. Questo contributo è stato possibile grazie al più ampio programma di promozione all’estero del vino australiano Export and Regional Wine Support Package (ERWSP) che prevede un finanziamento al settore di 50 milioni di AUD del Governo australiano (ne avevamo parlato qui).

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: redditività, tursismo e Wine Australia. Area Geografica: Australia. Categorie News Corriere: Marketing e Mercati.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top