A Vinitaly Sicilia Doc si racconta con un tasting

Appuntamento lunedì 11 aprile dalle ore 13.15 alle ore 14.25 nella Sala Iris di Verona Fiere. A condurre l'evento sarà Robert Camuto, esperto americano di vini siciliani e autore del libro Palmento: A Sicilian Wine Odissey

SiciliaDOC_Invito_Vinitaly

Sicilia Doc, per farsi scoprire dagli amanti del vino che accorreranno a Verona e coinvolgerli in un turbinio di profumi e sapori, ha pensato ad una degustazione alla cieca dei suoi più importati vitigni indigeni: Grillo, Inzolia, Grecanico, Cataratto, Nero d’Avola, Perricone, Frappato e altri vitigni ancora incanteranno gli ospiti del Vinitaly.

A condurre questa degustazione, lunedì 11 aprile 2016 dalle ore 13.15 alle ore 14.25 nella Sala Iris di Verona Fiere, sarà Robert Camuto, esperto americano di vini siciliani e autore del libro « Palmento: A Sicilian Wine Odissey », nonché collaboratore della rivista statunitense di settore, « Wine Spectator ». Durante la degustazione interverranno anche Antonio Rallo, Presidente del Consorzio di Tutela Vini Doc Sicilia, e l’enologo Giacomo Ansaldi, funzionario dell’Assessorato Agricoltura e Foreste Regione Sicilia, che ha partecipato al progetto di ricerca dei vitigni autoctoni “dimenticati” ed alla selezione delle varietà siciliane più diffuse.

L’evento, aperto al pubblico su prenotazione, è promosso ed organizzato dal Consorzio di Tutela vini Doc Sicilia. Per informazioni e accrediti alla degustazione: press@consorziodocsicilia.it

 

Il Consorzio Sicilia Doc, accanto alla community internazionale dei #Winelover, costituita da amatori e professionisti del mondo del vino, si è impegnato a sostenere la Breast Cancer Awareness Foundation, associazione che ha come obiettivo la sensibilizzazione per la prevenzione e la lotta al cancro al seno. Il Consorzio Sicilia Doc e #Winelover community, i rispettivi presidenti, Antonio Rallo e Luiz Alberto, si sono incontrati a Marsala nell’ottobre 2015 – mese dedicato alla prevenzione – per gettare le basi di una proficua collaborazione, che proseguirà al prossimo Vinitaly, attraverso iniziative di sensibilizzazione e di supporto alla Fondazione. Durante la manifestazione saranno promossi diversi momenti sia sulla pagina Facebook  che sull’account Twitter del Consorzio Vini Doc Sicilia.

 

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top