A Londra c’è una carta del vino al femminile

Un ristorante di Brixton propone ai suoi clienti una selezione di vini prodotti da sole donne. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con due importanti distributori britannici.

Un ristorante del quartiere londinese di Brixton offre ai suoi clienti una carta del vino contenente bottiglie prodotte da sole winemaker donne. La notizia è stata diffusa da TheDrinkBusiness, mentre la carta è stata preparata attraverso la collaborazione del ristorante Courtesan con i distributori Enotria e Matthew Clark.

Si tratta di un ristorante dim sum, che offre cioè cibo cinese, in particolare seguendo la tradizione culinaria della Cina meridionale.

L’idea è stata realizzata per evidenziare il sempre più importante ruolo che hanno le donne, a livello internazionale, nella produzione e nel mercato del vino, come enologhe e come manager: tra i vini ce ne sono, infatti, anche alcuni prodotti in cantine dirette o di proprietà di sole donne.

FEB

Sezione: Dai Mercati. Tag: carta del vino, cucina asiatica, dim sum, donne, enologhe, Enotria, Matthew Clark e The Drink Business. Area Geografica: Regno Unito. Categorie News Corriere: Enologia.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top