250.000 volte Fendt Vario

Il 28 novembre 2016 è uscito dalla produzione il cambio Vario numero 250.000. In occasione di questo anniversario l'azienda ha proposto un'offerta speciale: metterà sul mercato 250 trattori delle serie 500, 700, 800 e 900 Vario nel nuovo colore Fendt Nature Green e nell'allestimento di design di pregio. 1995: ML 200 (Fendt Favorit 926) 2015: Fendt VarioDrive (Fendt 1000 Vario)

fendt_vario

Fendt dà vita al cambio Vario numero 250.000. Il 28 novembre 2016 è infatti uscito dalla produzione il cambio Vario numero 250.000. Un anniversario che per il costruttore di macchine agricole è doveroso festeggiare. “Il cambio Vario a variazione continua è, secondo noi, l’unica soluzione di cambio corretta”, afferma Peter-Josef Paffen, riconfermando la decisione di puntare su Vario, presa ormai 20 anni fa. “All’epoca abbiamo scelto consapevolmente di indirizzarci verso questa nuova tecnologia, che abbiamo poi sviluppato coerentemente su tutte le serie e fasce di potenza. Gestiamo questa tecnologia in tutte le fasce di potenza, da 50 a 500 CV. Per tutte le applicazioni del settore agricolo, i nostri clienti possono svolgere il proprio lavoro sempre nel range di velocità adatto, senza dover scendere a compromessi. Per noi non esistono alternative”, queste le parole del presidente del Consiglio d’amministrazione di AGCO/Fendt. In occasione di questo anniversario l’azienda ha proposto un’offerta speciale: metterà sul mercato 250 trattori delle serie 500, 700, 800 e 900 Vario nel nuovo colore Fendt Nature Green e nell’allestimento di design di pregio. 1995: ML 200 (Fendt Favorit 926) 2015: Fendt VarioDrive (Fendt 1000 Vario)

 

Tutte le serie della casa Fendt, dal trattore piccolo a quello grande, viaggiano a variazione continua dal 2009. Nel Fendt 1000 Vario, trattore di grandi dimensioni, si è applicata la trasmissione a variazione continua per l’agricoltura del 21° secolo: la versione di cambio più recente si chiama Fendt VarioDrive e, oltre a tutti i vantaggi della trasmissione a variazione continua, presenta un funzionamento su quattro ruote motrici permanente variabile. Forza di trazione enorme, manovrabilità e consumo ridotto di carburante caratterizzano la nuova generazione di trasmissioni – proprio secondo la migliore tradizione Fendt.

 

Per quanto riguarda la costruzione dei cambi, Fendt si affida infatti esclusivamente alle proprie competenze e alla propria esperienza decennale nella produzione in serie di cambi a variazione continua. Ogni componente del cambio, che si tratti degli ingranaggi, degli alberi o dell’alloggiamento, è prodotto internamente a partire dalle tante tonnellate di ghisa e acciaio che ogni giorno vengono consegnate alla Fendt. Tutte le procedure di lavorazione, dalla costruzione dei componenti al montaggio, sono convogliate in un unico reparto. Si realizzano circa 100 cambi al giorno, quindi ogni sei minuti una trasmissione completa esce dalla linea di produzione. Ovviamente ogni componente e anche il prodotto finito sono sottoposti a molteplici controlli di qualità.

 

Nella foto: Per festeggiare i 250.000 cambi Vario, il Consiglio d’amministrazione di Fendt scende in campo personalmente: (da sinistra) Michael Gschwender (Direttore IT e Finanze), Peter-Josef Paffen (Presidente del Consiglio d’amministrazione) e Ekkehart Gläser, (Direttore Produzione).

Sezione: Dalle Aziende. Tag: fendt, fendt vario e trattori. Area Geografica: Mondo. Categorie News Corriere: Aziende e Viticoltura.

Related posts

Commenta questo articolo

Commenta questo articolo con Facebook

Top